giovedì 19 novembre 2009

Ho ceduto :-)

Finalmente oggi mi sono decisa e sono andata qui..

Ebbene con mio "dispiacere" ho scoperto che è vicino anche al mio ufficio, quindi il mio portafoglio, o meglio il conto in banca rischia troppo: in pausa pranzo riesco ad andare, comprare e magiucchiare qualche cosa e tornare in orario..davvero MOLTO ma MOLTO pericoloso...
va beh..mi sacrifico lo stesso per l'economia, che ci posso fare...sono generosa ;-)

impressioni?
PRO:
- il posto è davvero enorme, sono 3 piani
- l'arredamento è divino..molto meglio di Londra sicuramente..
- le scale finalmente sono illuminate (non buie per cui rischi di volare non vedendo bene i gradini),
- tante stazette per cui non senti la calca delle persone..

purtroppo ci sono anche i CONTRO:
- i commessi non sono poi così favolosi come da altre parti,
- il modello all'ingresso NO COMMENT: Insomma se la caratteristica dei negozi è che il modello all'ingresso deve essere bello, con addominali in vista moooolto favolosi, oggi non sembrava affatto di essere da Abercrombie..
Quasi più coperto di me!!! si intravedeva un po' di pelle, ma con camicia, giubbotto..manco fossimo al polo nord, gli mancava solo la sciarpa e facevo una petizione!!!!! e bellezza??mmm lasciava un po' tanto, anzi parecchio, a desiderare..
infatti mi sono rifiutata di fare la foto!!

beh non mi rimane che doverci tornare per controllare la situazione :-)

martedì 10 novembre 2009

Torta Pere e Cioccolato - dolce per un sabato sera

Non smetterò di dirlo, ma sono sempre più contenta del Bimby,
sabato siccome eravamo invitati a cena, abbiamo deciso di dividerci le preparazioni e con mio grande "dispiacere" ( :-) )
noi dovevamo portare il dolce.
ero abbastanza indecisa su che cosa fare, io volevo preparare la torta di Rose, ma il mioLui voleva qualche cosa di nuovo e con il cioccolato ..
quindi mi sono cimentata nella torta Pere e Cioccolato.
Ho seguito pari pari la ricetta, anche perchè nemmeno per farla " a mano" sapevo da dove iniziare e quali ingredienti servivano.
anticipo subito una cosa, siccome quando ho descritto la ricetta ad amiche mi sono trovata abbastanza in imbarazzo alla domanda riguardante il tipo di pera usata.
Giuro non sapevo dare risposta, ammetto che da totale inesperta ho preso le prime pere che ho trovato al supermercato, non ho letto il tipo e non so nemmeo se era scritto sul cartellino,
per me erano pere normalissime, non sapevo che esistessero una varietà così enorme..in ogni caso erano a forma di pera, il gusta era di pera ed erano buone.

ebbene la ricetta come dicevo è quella base che si trova nel ricettario, ed è risultata ottima, sofficissima e buonissima,
il profumo che usciva dal forno era invitante, tanto che ho dovuto tenere parecchio a bada il mioLui, siccome non è bello portare una torta non integra..


siccome la dovevamo portare da amici, non potevo tagliarla subito, quindi mi sono dovuta accontentare a fotografare l'ultima fetta rimasta..




giovedì 5 novembre 2009

Racconti di Londra



Ogni volta Londra mi sorprende

,quando meno te lo aspetti, vedi degli scorci favolosi che mai immagineresti.
Era la prima domenica che ero su e con il mioLui stavamo girando per i diversi quartieri ancora poco esplorati durante le nostre varie visite.
Onestamente è per "colpa/merito" mia se siamo finiti lì, dato che stavo cercando dei rainboot particolari e mi avevano detto che forse li avrei potuti trovare in quei negozietti..ma i rainboot sono un'altra storia..
il quartiere è Camden, lo consiglio parecchio!! molto bello e particolare..un po'troppo turistico, ma in ogni caso lo consiglio, anche solo da girare 1 oretta , ma ne vale la pena.
ci sono i mercatini, ci sono negozi costosi di vestiario e negozi di abbigliamento che vendono abbigliamento Dark Gotic..molto carino, gente particolare anche e poi se si è interessati non solo allo shopping e alle persone che vivono il quartier, c'è una chiusa fluviale.
sono rimasta affascinata, sembrava di essere in un altra città..la calma in rima al fiume, la luce giusta per poter godersi quello spettacolo e pensare che a soli pochi passi c'era il marasma di turisti.

e poi ho assisitito all'arrivo di una barca e tutto l'iter che si deve fare per farla passare..
insomma adesso è solo cosa da turisti che pagano per poter fare il tratto di fiume e vedere Londra da un'altra prospettiva, ma onestamente preferivo vederla da dove ero io: il marinaio che corre da una parte all'altra per aprire e chiudere, il controllo dall'alto..bello e suggestivo.

La ragazza Fantasma - Sophie

Sto prendendo una brutta piega..insomma mi sono appena accorta di non aver ancora pubblicato il mio post sull'ultimo libro di Sophie.
Ovviamente il libro "La ragazza fantasma" è uscito giusto giusto vicino al mio compleanno, e quindi il mio Lui non poteva dirmi di no ;-)

come vi dicevo ero curiosa, ma anche un po' scettica e paurosa per la decisione di cambiare personaggio e usare una storia diversa dal solito.
risultato? OTTIMO.
mi sembrava di leggere i suoi primi libri, la descrizione e il racconto non è mai banale,anzi..
La storia non sto a raccontarvela, perchè la si può leggere ovunque, ovviamente senza il finale, che non è scontato..e ammetto che una lacrimuccia è scesa..
davvero un bellissimo libro..l'ho divorato in pochi giorni e mi ritrovavo all'una di notte senza accorgermene..
quindi che dire?Aspettiamo il prossimo, che UDITE UDITE avrà come protagonista la nostra Becky!!!! andate qui per poter leggere in prima persona la notizia!!!
BELLLLISSSSIMO!!!!

giovedì 29 ottobre 2009

Nebbia

L'altra sera tornando a casa in macchina ho visto uno spettacolo favoloso, proprio di questo periodo:
la nebbbia che dal prato come una mano di velluto bianco cercava di allargarsi sull'asfalto della strada, sembrava di vedere anche le dita che si allungavano..suggestivo, sembrava di essere in un film dell'orrore ;-)
visto il clima, visto lo spettacolo mi è tornata in mente una poesia bellissima che chiunque conosce:

San Martino di Carducci

La nebbia agli irti colli
Piovigginando sale,
E sotto il maestrale
Urla e biancheggia il mar;

Ma per le vie del borgo
Dal ribollir de’ tini
Va l’aspro odor de i vini
L’anime a rallegrar.

Gira su’ ceppi accesi
Lo spiedo scoppiettando:
Sta il cacciator fischiando
Su l’uscio a rimirar

Tra le rossastre nubi
Stormi d’uccelli neri,
Com’ esuli pensieri,
Nel vespero migrar.

lunedì 26 ottobre 2009

Londinesi..

Cosa si è imparato in questa settiman a Londra?
1) gli automibilisti non hanno rispetto dei pedoni..nemmeno sulle strisce pedonali
2) sei ragazza e hai una valigia pesante?beh scordati che qualcuno ti chiede se vuoi una mano per poter scendere dalla metro con la valigia.
3) saranno belli i commessi da A&F,ma cervello pari a ZERO!!!
4) quando una commesso ha la luna storta, ti fa capire che ha la luna storta e fa apposta a parlare veloce e in maniera stretta
5) in alcuni bar il concetto di torta cheesecake è proprio diversa dalla nostra

ma in ogni caso mi piace ugualmente Londra!!

giovedì 22 ottobre 2009

London..London

Eccomi qui..finalmente dopo una giornata piena di cose da fare, ad avere la forza di stare al pc..
mi ero ripromessa di raccontare ogni giorno che cosa accadeva in questa favolosa citta', ma la stanchezza ha sempre preso il sopravvento..
ebbene la mia settimana a Londra sta andando bene. lo scopo e' lo studio, infatti la scuola che sto frequentando mi piace parecchio, le due insegnanti sono brave e rendono divertenti la lezione.
Sto facendo un corso intensivo, che qui vuol dire 30 ore alla settimana..inizio alle 9 e la prima lezione finisce alle 12..30 minuti di pausa e poi fino alle 15:30 c'e' la seconda...
il tempo vola perche' si imparano tante cose...sto seguendo due livelli diversi..all'inizio non capivo molto la differenza tra i due perche' entrambi erano seguibili e non ho problemi, ma poi facendo maggior attenzione oggi ho notato che la differenza sta in come le insegnanti trattano certi argomenti, o meglio il tipo di argomento scelto per la lezione..
infatti oggi la prof ci ha fatto questo esempio.. la descrizione della persona e' da terzo livello, mentre siccome noi siamo al 5 (piu' alto) possiamo trattare (cosa che abbiamo fatto) la differenza dei due lobi del cervello, proprieta' del lobo destro contro proprieta' del lobo sinistro..si insomma le caratteristiche in generali :quello piu' portato per le cose analitiche, quello per l'arte...mah...onestamente non mi sarebbe dispiaciuto parlare della descrizione della persona, anche perche' quando capita di dover parlare dell'utlizzo o meno del lobo destro ?!
in ogni caso le lezioni sono interessanti e a parte lo studio di nuovi vocaboli o ripasso delle regole grammaticali, si fa conversation, cosa che a me serve maggiormente..

aaa l'altra differenza dei livelli ?: fino il livello 4, quello che seguo alla mattina si fa anche un po ' di ripasso delle regole grammaticali (futuro, if clauses..) mentre per i livelli seguenti, dal 5 (quello che seguo al pomeriggio) si trattano argomenti vari, quindi oltre ad oggi, ieri abbiamo parlato della descizione dei tipi di abiti, facendo anche giochini carini..

in ogni caso durante le mie giornate, anche se dedicate maggiormente alla scuola e allo studio, cerco di ritagliare del tempo per la citta'..insomma Londra e' sempre londra, e ogni volta che ci vengo mi piace parecchio..non penso che ci vorrei vivere, ma da visitare e' bellissima..
ieri sono andata a vedere il famoso Millenium Bridge..un po' deludente,,non s perche' ero entusiasta di vederlo..non mi ricordo..in ogni caso non lo avevo ancora mai visto e mi sono tolta uno sfizio..e visto che oramai er li mi sono fatta a piedi l acamminata che porta fino al London Bridge e poi alla London Tower..bellissimo,


se vi capita vi consiglio scarpe comode e questa passeggiata ceh costeggia il Tamigi e che vi fa passare in certi angoli belli e suggestivi



siccome poi non ero abbastanza stanca di camminare, ho fatto giretto per Hyde Park, che e' proprio davanti al mio appartamento...che bello..ci sono gia' i colori autunnali e crea una certa atmosfera...non vi pare??



oggi invece sono andata a salutare la regina..putroppo non ho assistito al cambio della guardia, anche perche' onestamente visto una volta basta e avanza, insomma e' sempre lo stesso.

come tempo sono stata fino adesso fortunata, e' sempre stato bello, solo l'altro giorno, ma era orario di lezione, c'era un tempo Very English..molto grigio con la piogerellina fastidiosa che non e' sufficiente per poter aprire l'ombrello, ma che se sei in giro un po' ti bagna...per fortuna quando era cosi' ero in classe e non ho dovuto affrontare il dilemma:apro o non apro l'ombrello???


a presto...ora devo studiare per le lezioni di domani..ciaoooo

venerdì 16 ottobre 2009

Arrivato il freddo??

Fa freddo , fa freddo , fa freddo!!
da che cosa si capisce che è arrivato il freddo??
dalla brina alla mattina nei campi?? NO
dal segnale della macchina che ti avverte "Attenzione ghiccio" con un suono che ogni volta mi viene un infarto?? NO
dai pinguini che ti fanno compagnia in ufficio?? NO, e ancora NO

ma semplice!!
da quando alla mattina sulla banchina della stazione non vedi l'ora che arrivi il carico bestiame !!!
( per chi non fosse un esperto pendolare, significa un treno che seppur pieno di gente, seppur con un odore dentro di cui tutti si lamentano, seppur con un caldo da tropici in pieno agosto, nessuno tira giù un pochino il finestrino per far entrare dell'ossigeno..lascio a voi l'immaginazione).

giovedì 15 ottobre 2009

ci sono, non sono sparita!!

Accidenti è da tanto che non vi aggiorno..
sono presa da un sacco di cose che alla sera non riesco a farmi venir voglia di accedere il pc..e poi non so se cosa comune ma in questo periodo con l'arrivo dei primi freddi appena arrivo a casa ho voglia di fare il nulla più assoluto!!

ma torniamo agli aggiornamenti:
beh il primo, siccome più recente, sto cavolo di malessere mi ha colpito, speravo di riuscire a passare incolume dai batteri del mioLui, che appena stavo cantando vittoria, mi hanno colpito alle spalle..o meglio alla gola..
per fortuna oggi che è il 2 giorno sembra in fase migliorativa, ma meglio non cantare (anche perchè non riesco :-) ) troppo presto..l'ideale sarebbe stato riuscire a stare a casa al calduccio e farmi vedere dal dottore, ma purtroppo non mi era possibile, quindi ben coperta sono andata al lavoro..
per il resto mi sto organizzando per la mia settimana all'estero..Londra arrivo!!!
oramai è la 5° volta che vado in questa meravigliosa città, ma stavolta per la maggior parte dei giorni sarò da sola soletta..
ho deciso di frequentare un corso intensivo, e sono contentissima e sprizzante di gioia, anche se ovviamente non vedere il mioLui di persona un po' mi dispiace..ma diciamo che era un'occasione che non potevo farmi scappare..
ovviamente una condizione quasi necessaria per l'abitazione era la presenza del Wi-Fi..almeno riusciamo a sentirci alla sera e darci la buona notte..

d'altro che ho combinato???? casini!!
no scherzo, diciamo che un sacco di idee ci sono all'orizzonte, ma al momento solo idee...nulla di che ma come al solito la mia mente non riesce a stare ferma.

e la cucina??mi sto sbizzarrendo..l'altro giorno ho rifatto la torta di rose, mettendo anche l'uvetta, ma al posto di dargli la forma di rosa, ho fatto la treccia rotonda..ovviamente apprezzatissimo il fatto che ho delimitato bene la zona con le uvette, dato che solo a me piacciono..

accidenti tra un po' è Natale!! omeglio tra un po' iniza il periodo in cui devo decidere che cosa fare come lavoretto per Natale..proprio non ho idee..suggerimenti?
se facessi delle conserve potrebbero essere gradite?mannaggia idee zero!!
aiuto!!!

ci aggiorniamo prestissimo, magari direttamente da London!!!!


lunedì 21 settembre 2009

Olive in crosta

Vista la mia passione per la cucina, e la curiosità nel provare nuove ricette, quando mi sono imbattuta in questa ricetta non ho saputo resistere, considerando anche che il mio Lui è parecchio goloso di olive..
il risultato è ottimo ed è anche veloce e facile da preparare!!!
l'unica variante che ho dovuto apportare è il tempo di cottura, infatti sono state nel forno più a lungo perchè si doravano..

provatele mi raccomando!!!

Buon Appetito

giovedì 17 settembre 2009

24 Settima serie

Jack is back!!!
visto il tempo incerto, passato il periodo dei preparativi del matrimonio, adesso finalmente abbiamo deciso di dedicarci alla full immersion di 24.
fino a ieri sera siamo arrivati alla settima puntata della settima serie.
ovviamente li stiamo guardando in inglese..la sua voce non può essere tradotta!!
e ovviamente abbiamo che già visto il film che anticipa questa stagione.
il film è NECESSARIO! vi consiglio davvero di vederlo perchè altrimenti non ci capite proprio nulla.
anzi mi sa che lo riguarderò perchè i dettagli sono importanti.

In ogni caso questa serie finalmente è ritornata ai massimi splendori, non mi sta per nulla deludendo (come alcune serie passate) e sembra che la trama sia mOOOOOlto interessante..
non dico niente di più promesso....ma....Jack is back!!!!!!

Torta di rose con il Bimby

E' ufficiale, sto mettendo il mio Lui all'ingrasso :-)
ieri sera arrivata a casa avevo voglia di un buon dolce da mangiare mentre guardavo 24 (ma questa è altra storia) e per portare in ufficio il giorno dopo..inoltre, avete presente quel ottimo profumo di torta per la casa? beh mi mancava...
quindi ho aperto il libro del Bimby e ho trovato una veloce ricetta che potesse piacere al mio Lui: Torta di rose.
è facilissima, e dalla ricetta iniziale ho fatto una variante: su metà ho messo la marmellata ai frutti di bosco.
risultato?? ottima! il mio Lui curiosissimo e attirato dal profumo che si sprigionava dal forno e non ha fatto rafreddare la torta che già era con il coltello in mano a tagliarsi una fettina..
stamattina ci siamo portati la torta in ufficio..è rimasta morbidissima!

in serata vi metto la ricetta


Buon Appetito


mercoledì 16 settembre 2009

Roast Beef con il Bimby

Con questo clima autunnale la voglia di cimentarmi in cucina si è fatta sentire, ma visto il poco tempo durante la settimana e ovviamente la presenza del Bimby, ieri sera ho provato a fare il roastbeef..
una cannonata!!
ho seguito passo passo la ricetta del libro base, mattendo però mezza cipolla anzichè una intera, ma devo dire che era squisito il risultato.
il mio Lui ha apprezzato parecchio, e siccome il pezzo di carne non è finito, stasera con un po' di salsina il piatto simarrà vuoto..
sono sempre più contenta dell'acquisto!!

ovviamente i fornelli non li abbandonerò mai, ma sinceramente mi sta dando grandi soddisfazioni :-)
aa..sabato ho preparato anche la bavarese all'ananas..ottima!!!

Ricetta base del roast Beef:
700 gr di carne apposta (io l'ho presa già legata)
3 chiodi di garofano
800 ml di acqua
1 cipolla (io messa mezza)
1 carota
1 gambo di sedano
sale e pepe

Procedimento:
rotolare la carne nel sale e nel pepe massaggiando
poi posizionarla nel varoma.
intanto mettere nella caraffa l'acqua e tutti le verdure e un cuchciaino di sale grosso.
cuocere 25/30 minuti a Varoma velocità 1.

il profumo è ottimo e ancheil gusto!!!
per il tempo io ho cotto 26 minuti, e andava benissimo; calcolate i minuti in base alla carne e a come vi piace il roast beef

Buon Appetito!!

lunedì 14 settembre 2009

Tempo di raccolta

Eccomi qui, vi ricordate il mio esperimento con le carote?
ebbene dopo la tempesta che mi aveva distrutto mezzo "raccolto", dopo la semina proprio all'ultimo minuto..ebbene sabato ho fatto la raccolta.
onestamente potevo aspettare, ma degli insetti fastidiosissimi stavano attaccando le mie pianticelle, quindi ho optato, al posto dei pesticidi, alla raccolta immediata..
mmmm..
ok non posso fare un minestrone, ma non mi posso lamentare, alcune piccoline quasi invisibili, altre la metà rispetto a quelle che si comprano, ma in generale bellissime, sono felice dell'esperimento, quindi l'anno prossimo si replica con più esperienza!!!

13 Settembre..Auguri


Ieri ho compiuto gli anni anche io..sono 29 e mi sono accorta di una cosa:
tutti che mi dicevano "il tempo passa", "ad una donna non si fanno gli auguri perchè si offende", "oramai sei grande per queste cose"
NO NO NO e ancora NO!!!!!!

mi spiace ma a me gli auguri piacciono e mi piace sempre di più il mio compleanno!!!!!

Bacioni


martedì 8 settembre 2009

Auguri!!

siccome il primo mesi-versario non abbiamo potuto festeggiarlo con calma, siccome eravamo in partenza per la Nostra Luna di Miele, oggi che sono 2 mesi ti faccio tanti auguri !!!
questo post è tutto per te ;-)
esattamente 2 mesi fa, nell'ora in cui ti sto scrivendo, uscivo di casa per raggiungerti!!!
che emozione ripensarci....

martedì 1 settembre 2009

L'Era Glaciale 3 in 3D

Tornare alla vita normale ha anche i suoi lati positivi (magra consolazione), domenica infatti siamo andati al cinema a vedere L'Era Glaciale 3 (uscito il venerdì precedente).
siccome era possibile vederlo in 3D, non ce lo siamo fatti perdere..
la tecnologia è davvero fantastica e sicuramente i prossimi film che usciranno li vedremo in 3D quando possibile.

il cartone lo aspettavamo con impazienza e onestamente avevo un po' il timore che l'aspettativa non sarebbe stata ricompensata, invece mi sono dovuta ricredere.
per la terza parte della saga sono riusciti a trovare una bella storia e inventare dialoghi e personaggi nuovi divertenti.
quindi se qualcuno fosse incerto se andare o meno a vederlo, io consiglio di andare e sicuramente riderà dall'inizio alla fine.

alcune frasi divertenti, che sicuramente chi ha già visto il film può ricordare:

Buck :" La terza regola del branco è chi fa le puzze va in fondo alla fila"

Buck :" Il vento ci sta parlando"
crash:" E cosa dice?"
Buck :"Non lo so. Non lo parlo il ventoso!"

lunedì 31 agosto 2009

Rientrati..disavventura con KLM,ma risolto tutto per fortuna

Eccoci tornati,
ecco finite le vacanze e la luna di miele. ecco ricomiciato il solito tran tran.
gli ultimi giorni nel "paradiso" non li ho potuti raccontare perchè la connessione non c'era nella camera d'albergo, ma che dire? abbiamo visitato bene Big Island e una sera siamo andati a vedere dal vivo la lava che si getta nell'oceano, uno spettacolo meraviglioso!
poi il penultimo giorno siamo tornati a Ohau
lì ho lasciato un pezzo di cuore, posti favolosi, gente bella,e relax.
il ritorno a Honolulu a fine vacanza è stato effettivamente strano come da racconti di viaggio di altri turisti, abituati a vedere in giro poche persone, poco traffico, qui si ritorna alla vita frenetica (per quanto lo possa essere da loro) e al casino.
è strana la differenza da un 'isola all'altra, sia la natura,ma anche tutto ciò che ci vive, comprese le persone. in ogni caso abbiamo respirato una sfrerzata di energia pura prima di riprendere l'aereo , o meglio gli aerei e tornare a casa.

uno spazio tutto suo merita il viaggio di ritorno.
il viaggio del ritorno è andato quasi tranquillo, l'unico "neo" è stato l'ultimo tragitto amsterdam-milano.
onestamente non ho capito bene che cosa sia successo, ci hanno messo in overbooking, ma non mi convince molto.
insomma arriviamo al momento di imbarcarci e il check del mio biglietto da lucetta rossa, quindi mi devo prensentare la banco.fattostà che per 25 passeggeri (tra cui io e il mio Lui) c'è un problema: non c'è posto per noi! l'aereo che doveva partire ha avuto un guasto, quindi lo hanno cambiato con uno più piccolo per cui per 25 persone non c'è posto.
mmmm...per fortuna ci assicurano che noi e il nostro bagaglio saremo imbarcati sul volo successivo, che sarebbe partito dopo 3 ore..
in maniera dispiaciutissima cercano di darci tutte le info e ci trattano davvero bene : sono stati sempre gentilissimi, non ci hanno mai abbandonato e per le 3 ore che dovevamo passare in aereoporto ci hanno dato i voucher per mangiare, il rimborso per il disturbo, e le 13 si sono fatte velocemente, quindi saliamo sull'aereo..tra parentesi notiamo che questo aereo è parecchio vuoto e grazie a noi viene riempito per poco più della metà..i sospetti crescono su questo strano over-booking..
in ogni caso saliamo sull'aereo, mi siedo nel mio posticino immaginando di riuscire a dormire un attimino visto che eravamo in giro da 26 ore, e nei voli precedenti avevo dormito poco più di 4... maaaaaaa invece??? chi ti trovo in piedi accanto a me?? sono stata in ansia tutto il viaggio, 1 ora e mezza in agitazione pura!! mi trovo di fianco Marco Van Basten..mannaggia.....è enorme, alto, ancora ben messo..e beh..un bel vedere!
ovviamente da classica italiana sfacciata gli ho pure chiesto di fare una foto assieme! chissene degli olandesi che mi guardavano male, la loro pura invidia!!!!!

ma ovviamente poteva finire in questo modo favoloso il viaggio dei disperati?ovviamente no..infatti atterrati andiamo a ritirare i bagagli,
eeee..vi ricordate che mentre eravamo ad amsterdam le hostess controllavano minuziosamente che in nostri bagagli fossero con noi sul prossimo volo???
e ce lo continuavano pure ad assicurare?? ebbene??tutti i nostri bagagli non c'erano! i nostri bagagli (di 25 persone) non hanno viaggiato con noi sul volo!
come mai?non si saprà mai. fattosta che per fortuna il mio bagaglio ha viaggiato con il volo precedente. ma anche per capire 'sta cosa c'è voluta parecchia pazienza..quindi notato che tutti i nostri bagagli non erano arrivati, mi sono fiondata negli sportelli per la denuncia smarrimento, ma non tanto per fare la denuncia, quanto per chiedere se loro ne sapevano qualche cosa, siccome il bagaglio di 25 persone non era arrivato.
non parliamo della fortuna che ho avuto nel trovare una persona "sveglissima", per cui si era fissata che dovevo per forza fare la denuncia, quando io insistevo che avevamo saputo che nel volo precedente ( per intenderci quello che dovevamo prendere noi) c'erano stati un sacco di bagagli non ritirati sul nastro..
quindi armata di pazienza ho cercato di far capire alla "sveglia" che forse i nostri bagagli erano tra quelli..quindi con non so quale potere sono riuscita a farle dire che io potevo entrare nelle stanze super segrete e private in cui vengono messi i bagagli non ritirati..sono abbastanza sarcastica perchè di segreto e sicuro proprio non c'è nulla..alla fine eravamo a girare senza controlli almeno in 15 persone..
va beh per fortuna io sono riuscita subito a trovare il mio bagaglio e uscire da quel casino, ma purtroppo del bagaglio del mio Lui nessuna traccia..

in ogni caso abbiamo viaggiato sempre bene avevamo prenotato con NWA, abbiamo preso in totale 11 aerei compresi quelli per il collegamento tra le varie isole.
l'unico neo è stato appunto l'ultimo che era servito da KLM, onestamente non credo che sia stato un over-booking, l'idea che ci siamo fatti è che il volo successivo era vuoto e hanno deciso di mettere prima un aereo più piccolo e spostarci noi su quello successivo per riempirlo.

va beh..alla fine il bagaglio è arrivato a casa tutto integro e con tutto (proveniendo dagli USA eravamo obbligati a lasciare il bagaglio aperto)..abbiamo avuto anche un buono sconto per un prossimo viaggio KLM..voi che dite lo utilizzeremo?
di certo cercherò di portare solo bagaglio a mano così non rischio ;-)

martedì 18 agosto 2009

Maui, come cambia panorama da zona a zona

Eccomi qui in un attimo di riposo dopo mattinata a prendere il sole, aspettando di tornare in spiaggia..
ieri la giornata e' stata parecchio distruttiva soprattutto per i kilometri, o meglio miglia macinate.siamo partiti con l'intento di andare a vedere il vulcano Puu Ulaula, la cui cima arriva a 10023 piedi, ed il ralativo parco.
effettivamente non ci eravamo soffermati molto sull'altezza e vestiti normalmente ci si amo avventurati. considerate che con l'alloggio siamo nella parte nrd ovest, quindi almeno 2 orette di macchina circa di abbiamo messo. Insomma se avete in mente di venire su quest'isola questa tappa e' OBBLIGATORIA!! i panorama e' favoloso, il cratere, il vulcano sono fantastici. si riesce a vedere la la caldera raffreddata e dei piccoli crateri..insomma paesaggio marziale (anche se non ci sono mai stata :-) ) : la terra passa da un grigio al rosso... l'unico inconveniente? beh nessuno in particolare, l'unica cosa e' che si e' a 3000 metri circa e al mio Lui un po' girava la testa, e poi beh ero in canottiera e minigonna..la prox volta forse una maglietta a maniche lunghe e' meglio portare, non che avessi avuto freddo, ma siccome tira un po' di aria ogni tanto dava fastidio
.

contenti di questa avventura abbiamo deciso di proseguire fino a sud est facendo per forza la strada 360, che al contrario di come si vede nella cartina non e' vicino al mare, anzi a mala pena lo si scorge,sia a causa della poca vicinanza, ma anche per la fittissima vegetazione che c'e' in questa parte dell'isola..ebbene se volete fare vita isolata in mezzo alla natura piu' rigogliosa vi consiglio questa zona..non si scorge anima viva per miglia, anche le case sono sporadiche e il piccolo centro abitato di Hana e' davvero piccolo. qui la natura la fa da padrone, ci sono degli alberi e della vegetazione quasi da foresta tropicale.
l'unico inconveniente? la strada!! o meglio se volete soggiornare qui vi consiglio di scendere all'aereoporto di Hana, altrimenti prendetevi una giornata per fare e godervi la strada.
non c'e' un pezzo dritto, e' tutta curve, quindi se soffrite la macchina non avventurarvi, purtroppo per strada si vedevano quelli che stavano male poretti.
in ogni caso vi consiglio di scendere verso Hana e le cascate in tutta calma cosi' da prendere confidenza con le curve, le strettoie e il resto, e poi al ritorno vi potrete divertire!! in salita la strada offre possibilita' di guidare in maniera piu' veloce. quindi all'andata godetevi il panorama e la vegetazione, e al ritorno godetevi la macchina :-)

in ogni caso la giornata e' stata bella, le cascate non le abbiamo viste alla fine perche' si doveva fare un po' di trekking e non avevamo tempo siccome siamo arrivati che il sole stava tramontando e la strada di ritorno era parecchio lunga ( un po' piu' di 90 miglia).

oggi la giornata invece e' dedicata al relax e all'abbronzatura, e domani si parte per l'ultima isola da esplorare BIG ISLAND

Aloha a presto

domenica 16 agosto 2009

Isola di Maui..il paradiso

Ieri siamo atterrati sull'isola di Maui.
quest'isola e' molto piu' grande rispetto Kauai, infatti in un giornata non si riesce a girarla tutta.
ieri vista l'alzataccia per prendere l'aereo ci siamo dedicati alla spiaggia e alla visita dell'acquario dell'isola, relativamente vicino al nostro alloggio.
il posto e' un incanto, al contrario di kauai, qui il verde rigoglioso non la fa da padrone, ma i colori del mare, delle spiagge e dei giardini ci fanno senitre davvero in paradiso.
ieri sera abbiamo assistito al nostro primo tramonto sull'oceano in questa nostra luna di miele..bellissimo..al contrario della California, qui il tramonto dura parecchio, e si ha tempo di goderselo e fare delle foto.

l'alloggio e' fenomenale, che dire vista sul giardino e oceano, ieri sera abbiamo fatto cena a base di sushi e frutta comodamente seduti sulla nostra terrazza a sentire le onde dell'oceano infrangersi sulla spiaggia e sugli scogli, un suono che ci accompagna anche durante il risveglio..quasi quasi me lo registro e lo sentiro' a casa quando avro' nostalgia :-)

a presto

giovedì 13 agosto 2009

13 Agosto..altro che la nostra pioggia

eccomi ancora qui..sono le 8:30 del mattino..mannaggia davvero presto, ma tuttavia qui la mattinata inizia presto, il sole (quando c'e') sorge alle 6 circa e la citta' prende vita alle 7, quindi direi che oramai siamo a meta' mattinata..
stamattina quando mi sono svegliata sentivo un rumore strano:ebbene non era pioggia ma pure secchiate d'acqua scendere, insomma in contronto a queste, quando da noi fa il temporale non e' proprio nulla.
le previsioni dicono che gia' stamattina dovrebbe passare la tempesta, infatti gia' adesso non piove piu'..sxiamo che passi del tutto e il sole torni a bruciacchiarci :-)

in questi momenti fermi nell'appartamento la televione e' quasi sempre accesa per fare anche un po' da sottofondo. vi chiederete perche' non usare la radio..ebbene e' meglio non sentirla..le canzioni hawaiane saranno carine per 5 minuti, ma poi non le sopporti piu', sempre la solita cantilena, insomma insopportabili!!! ieri mentre tornavamo dal nostro giro delle spiagge sulla costa est, avevamo la radio accesa, a parte i soli 4 canali che si beccano, ma ad un certo punto volevamo lanciare la radio fuori dal finestrino, ti mette un sonno incredibile...voglio VASCO!!!!!

comunque per oggi non abbiamo organizzato ancoranulla, vediamo come si mette il tempo e poi penso che potremmo fare la costa ovest..a presto con nuovi aggiornamenti!!!

ALOHA

mercoledì 12 agosto 2009

Isola Kauai...tempesta tropicale

Eccomi qui..recuperato pc, e dato il tempo,direi anche meno male :-)
ma partiamo dall'inizio..

Siamo arrivati a Honolulu sabato sera, come raccontato nel posto precedente.
la citta' fenomenale, spiggie bellissime, ma mancava qualche cosa, nel senso che si eravamo alle Hawaii, ma non mi sembrava del tutto, palazzoni, negozi di grandi marche, molti turisti, molta gente..sembrava di essere in una citta' americana di mare, non che mi lamento, ma quel senso quel sogno delle hawaii non lo percepivo.
Poi come da programma ieri siamo partiti per la volta dell-isola a nord Kauai.
diciamo che siamo partiti con un pochino di pensieri, perche' le notizie davano in arrivo l'uragano Felicia..beh esperienza anche quella sicuramente, ma non proprio nei nostri sogni..per fortuna dicevano che era diretto a sud, quindi siamo partiti con l'aereplanino in tutta tranquillita' senza problemi.
all-atterraggio, finalmente eccole le Hawaii dei miei sogni:natura rigogliosissima, verde incredibile, sole, caldo..il clima proprio da "eat, drink and be maui".
l-alloggio e' favoloso, gigante, abbiamo un intero appartamente a nostra disposizione rifornito di tutto, ieri visto che era pomeriggio ce ne siamo stati in relax e al sole..
aahh mi dimenitcavo, allora Felicia e' declassato a tempesta tropicale, peccato pero' che si e' diretto verso nord, quindi sta prendendo appieno Honolulu e la nostra isola sara' interessata, infatti e' da stamattina che il cielo e' un po' grigio e ogni tanto piove..ora stiamo decidendo come organizzare la giornata, che sicuramente sara' favolosa..

qualche info sull'isola: non e' grandissima, ma avendo parecchio natura rigogliosa offre parecchie attrattive: abbiamo un canyon, crociera per vedere le coste, escursioni all-interno..insomma se il tempo lopermette non ci si annoia.
per rendere l'idea dei paesaggi, considerate che questa isola e' stata da scenario al film "Jurassic park" e tanti altri.

a presto per nuovi aggiornamenti

Aloha

martedì 11 agosto 2009

Honeymoon

Ciao a tutti, non sono sparita, sonosolo partita per la mia luna di miele.
purtroppo nonavendo un pc con me, non mi e' possibile aggiornarvi sulle news e sui viaggi e esperienze che stiamo facendo, ma mi devo appoggiare ai favolosi apple store e i loro pc a disposizione..
destinazione? Hawaii!!!
al momento infatti mi trovo a Honolulu, F A V O L O S A!!!!!
beh diciamo che le ore di volo per arrivarci sono abbastanza infinite, ma per fortuna mia non avevo nessun fastidio rumoroso {tipo bambini indemoniati}, quindi la maggior parte del tempo o guardavo un film o dormivo..

che dire adesso? si dice che arrivera' forse FELICIA..un tropic storme...mah..vediamo, speriamo solo di poter prendere l-aereo domani con destinazione Kauai

a presto!!!!

martedì 28 luglio 2009

Nuovo libro di Sophie

Accidenti ma questo me la stavo perdendo..non me lo ricordavo..meno male che nella home page del sito di un negozio vicino al mio ufficio c'era l'avviso che hanno aperto la prevendita il libro.
onestamente confesso che non avevo ancora idea di che cosa potesse parlare, quindi ecco che cosa ho trovato:

"La ragazza fantasma" : A 27 anni niente funziona nella vita di Lara. Il fidanzato storico l'ha lasciata (e lei lo perseguita con sms e non si arrende), la sua nuova società di headhunting aperta con un'amica non decolla, è piena di debiti e la sua famiglia la considera un po' picchiatella... Quando si trova costretta dai genitori ad andare al funerale di una vecchia prozia di 105 anni che oltretutto non ha mai conosciuto, Lara sente di aver toccato il fondo. Ma è proprio durante la funzione che le appare una ragazza, bellissima, diafana, originale, vestita incredibilmente come negli anni Venti, che le chiede con insistenza: "Dov'è la mia collana? Voglio la mia collana!" Chi è questa ragazza? E di quale collana parla? E com'è che solo Lara e nessuno dei presenti la vede?

Quindi la protagonista è nuova, come già era stato annunciato, e la storia si presenta interessante, anche se spero non troppo banale, siccome segue il filo forse di un mistero..non è che la ragazza che vede solo lei sia la vecchia prozia da giovane? va beh vedremo...di certo appena torno in Italia lo compro!!! aaaaa mi stavo dimenitcando la data dovrebbe essere il 25 Agosto!!

Andando sul suo sito si legge poco di più:
"My book has images on both the front and back covers: Lara the contemporary twenty-something girl, and Sadie the ghostly 1920s girl. Lara is a hopeless romantic and, like every modern girl in her 20s, juggling career, love-life and family. Sadie is still a true 1920s rebellious flapper at heart—she wants to shock, kick up her heels, dance and have a good time"

Sempre curiosando sul suo sito, si vede la copertina originale e devo dire che mi piace parecchio, una doppia copertina, con le due "protagoniste", spero che per l'uscita Italiana seguano la stessa idea, anche se non ci giurerei troppo. teniamo in ogni caso le dita incrociate!!

Ubiquità

Eccomi a iniziare a pensare alle vacanze, che si sono trasformate nel nostro viaggio di nozze.
oramai manca poco ( per fortuna) e il conto alla rovescia è già iniziato.
abbiamo fatto quasi tutto, mancano dei dettagli, ma il più è stato fatto:
il volo, i voli interni, gli alberghi, l'elenco delle cose principalli da dover vedere, i vari permessi..

in questi giorni ci stiamo facendo anche una studiata sui mall principali in cui andare quando saremo tornati in mezzo al caos..ho già paura ad entare in questi mega centri commerciali: ho già addocchiato un po' di negozi in cui prendere qualceh cosa sarà un obbligo!!

in ogni caso tra poco dovremo pensare anche al bagaglio, che cosa portare e che cosa no, in previsione appunto delle varie compere che faremo.

sto cercando anche di capire che cosa di artigianato locale o che cosa di caratteristico posso trovare e comprare.

insomma sto vivendo la sensazione di avere il dono dell'ubiquità: il corpo qui, ma la testa là

lunedì 27 luglio 2009

Estate anche per me



finalmente posso dire che anche per me è inizata l'estate..lo so che il caldo di questi ultimi tempi era un gran bel segnale, come pure il bel cielo,
ma per me la stagione esitva inizia con il primo giorno di piscina.
purtroppo quest'anno è stato rimandato un po' tanto, ma finalmente sabato mi sono dedicata a me e al "mio" sole..
l'abbronzatura c'è, e purtroppo anche qualche segnettino rossastro (che tanto nel giro di 2 giorni andrà via), ma mi sono rigenerata..sisi proprio come le pile ricaricabili, un po' di sole e nuotate e io torno carica

e cosa potevo fare di meglio oggi per festeggiare questo evento?
approfittando dei saldi mi sono comprata un nuovo costumino bianco e nero..proprio proprio bello..

giovedì 23 luglio 2009

quasi fine luglio




Ok è ufficiale, lo posso mettere anche sui cartelloni:

Necessito urgentemente di F E R I E !!!!!!


mercoledì 22 luglio 2009

news, cinema, e sfogo piccolo piccolo


Scusate l'assenza di questi giorni sul blog, non sono andata via, non sono sparita..
non sono ancora partita per il viaggio di nozze e 'ste settimane che mi mancano mi paiono infinite..

avete idea di cosa vuol dire alzarsi e pensare già ai giorni che mancano alla partenza? iniziare già pensare a cosa mettere nella valigia?lo so lo so sono messa male..

ogni tanto mi trovo a immaginare ad occhi aperti di essere sulla spiaggia a prendere il sole, rilassarmi, sorseggiare magari un bel coctkail....
va beh smettiamola di farci del male a pensare a queste cosette .-P

in ogni caso manca ancora poco..o quasi...

sono accadute un po' di cosette in questi giorni/settimane..e la cosa che mi ha fatto parecchio piacere è aver sentito la gioia attorno a me.
sembra strano ma dal matrimonio sono modificati nel senso positivo molti rapporti.

e poi è accaduta una cosa che in un certo senso cambierà la mia vita..ci vuole impegno, ci vuole dedizione, è un mondo totalmente nuovo..non vi preoccupate, sto parlando di un acquisto fatto, un acquisto bramato a llungo, e di cui sono felicissima.
finalmente è arrivato in casa il Bimby!!!
non voglio fare pubblicità o convincervi a comprarlo, ma data la mia passione per la cucina, questo oggetto mi sarà di grande aiuto, anche in termini di tempo e pentolame che non sono costretta a comprare.
ho fatto già diverse cosette, non molte perchè il frigorifero necessita di un riempimento mirato, ma quello fatto è venuto bene e sono carichissima di buoni intenti per riuscire a imparare ad usarlo al meglio.
al momento è stato cucinato il risotto, carne alla pizzaiola, gelato, pasta per la pizza e drink..



ieri sera, approfittando dell'offerta del cinema, siamo andati a vedere "Transformers-la vendetta di caduto"..2 ore e mezza di film senza sentirlo.favoloso.
beh sugli effetti speciali non ho proprio nulla da dire, erano bellissimi e tutto il film è incentrato su quelli, i robot sembravano davvero vivi..
tanto di cappello alla capacità di questo film di inserire nel momento giusto parti comiche e battute divertenti..la sala spesso scoppiava in risate..favoloso.
volevo mettervi qualche battuta, ma sicuramente perderebbero di ilarità fuori dal loro contesto..vi consiglio davvero di vederlo.



Permetteti un piccolo sfogo automobilistico: mannaggia ma meno gente c'è in giro in macchina per le strade, più aumenta la possibilità di trovare impediti e gente che va a 20 all'ora!!
non è possibile!!!!! grunttt

venerdì 10 luglio 2009

8 Luglio 2009

Ed eccomi qui..pochi giorni dopo il Fatidico giorno, il giorno più bello, il giorno più importante per me e per Noi...8 Luglio 2009..
io e il mio Lui ci siamo sposati..giornata favolosa, sia per il tempo che per la festa che per tutto quello che ci ha circondato in questa giornata.
il giorno prima piogge e disastri, quella mattina e per tutta la giornata c'è stato un tempo che solo poche volte d'estate c'è: cielo limpido, terso, caldo ma non troppo e leggero venticello che alla sera ci permettevano di vedere le stelle.
insomma...

che dire? da dove iniziare nel racconto?
direi dall'immagine che non scorderò mai : il mio Lui in fondo alla scalinata che mi aspettava..magnifico..il mio Lui favoloso..

e poi tutta la gente che c'era, che era presente alla cerimonia e fuori, visto che nella sala mi hanno detto che non si poteva più entrare ad un certo punto,
persone che ci vogliono bene e che hanno voluto essere presenti, essere con noi in questa giornata importante.

e poi al ristorante, tutti che si divertivano, le risate, i balli,

giornata favolosa.
doveva essere una festa ed una festa è stata..sorrisi, risate e tanta allegria...favoloso!!
grazie a tutti!!!

martedì 30 giugno 2009

conto rovescia e addio nubilato

Oramai manca poco,manca davvero poco e ancora un po' di cosette da fare ci sono.
ci sono da mettere i puntini sulle "i" su certe cosette, ma anche dei punti sulle cose finite.
ma tutto va nella giusta direzione..


l'altra sera ho avuto la mia sera, la mia festa organizzata dalle amiche.
è stata festa fantastica, pazza, divertente...probabilmente avevo il sorriso stampato tutta sera, ero felice.
circandata da persone che mi vogliono bene e che hanno cercato di farmi sorpresa gradita e farmi divertire..CI SIETE RIUSCITE!!!

grazie Girls!!!!!

Data importante.. 20 Giugno!!!


purtroppo non ho avuto modo di aggiornare..capitemi..mancano pochi giorni..ma di questo parlerò dopo..in ogni caso pochi giorni fa è stata una data importante:
il mio fratellino è diventato maggiorenne!!!
ero emozionatissima..beh 18 anni sono importanti, cambiano un po' di cose, hai più responsabilità..hai diritti e doveri..ma in ogni caso 18 anni sono sempre 18 anni.

mi ricordo ancora la sera in cui sei nato...
ti voglio bene

AUGURISSSIMI

venerdì 26 giugno 2009

Video di MA DAME ROSE N ROLL di Jean Paul Gaultier Italia

Sono stata una delle fortunate a poter pubblicare questo video.
si sa Jean Paul Gaultier, è un tipo effervescente e questo video non poteva essere scontato


martedì 23 giugno 2009

Coincidenze...concerto Eagles 13 Giugno

il caso..
un giorno il mio lui mi scrive dall'ufficio chiedendomi se avessi da fare il sabato sera successivo, presa dal panico vista la lista di cose da dover fare, faccio mente locale e mi sembra che non abbiamo nulla in programma..allora mi fa una proposta che può essere classificata come "proposta che non si può rifiutare":
il concerto degli Eagles a Milano..
ce ne eravamo dimenticati!! e per fortuna c'erano ancora i biglietti..quindi urlo generale di approvazione e prenotazione immediata dei biglietti..
serata favolosa..hanno fatto la nostra canzone e una lacrima è pure scesa..
quando dire le coincidenze...


Beh direi che un commento al concerto è d'obbligo..insomma 4 zii (come li ha definiti Lui) costantemente in camicia, cravatta e pure la giacca, a suonare, a fare i pazzi per 3 ore buone..insomma tanto di cappello.
è stato bellissimo il concerto, canzoni nuove ma molte di repertorio, circondati da persone di ogni età, giovani e anziani che cantavono, ballavano, urlavano è stato favoloso!!!
(beh il tizio ciccione peloso e puzzone vicino a me che ogni tanto mi veniva addosso non era molto gradevole, ma per fortuna si è spostato quasi subito)


forse il titolo merita una spiegazione..perchè l'ho intitolato "coincidenze"?
perchè la nostra canzone è una canzone degli Eagles..li sentivamo sempre..il loro concerto è stato il nostro primo WE..e poi..tra pochi giorni è il nostro giorno!!! meraviglioso!!!

giovedì 18 giugno 2009

"Fuori da un evidente destino"

Se per commentare un libro dicessi solamente il tempo che ho impiegato per finirlo, sarebbe abbastanza rappresentativo del piacere che ho provato a leggerlo?
ebbene neanche 1 settimana.
Lo divoravo, ogni fine del capitolo mi portava ad iniziarne un altro..molto avvincente..
anche se....

partiamo dall'inizio. Loscrittore è Faletti , di cui ora è uscito il suo nuovo libro, ma non avendo letto il penultimo ( l'ultimo è la raccolta di racconti), ho pensato che sarebbe stato meglio leggere quello che avevo già in casa per poi buttarmi in un nuovo racconto, anche se non c'è alcun filo logico tra uno e l'altro..mi pareva giusto così..
quindi il libro che ho letto è stato "Fuori da un evidente destino".

in ogni caso appena l'ho aperto e ho letto i suoi primi capitoli, mi sono sentita trasportare all'interno della storia e coinvolgere nella ricerca dei protagonisti.

ho purtroppo una critica da fare..il finale..non accenno nulla per non togliere la sorpresa a chi non l'ha mai letto..
ma diciamo che per quanto il finale è stato bello e interessante, sarebbe stato più corretto svilupparlo meglio e soprattutto dare un seguito di mistero, una sorta di continuità di discendenza..beh chi l'ha letto forse può capire che cosa intendo.

in ogni caso il nuovo libro a breve sarà tra le mie mani!!

Martedì " Angeli e Demoni"

Finalmente sono riuscita ad andare al cinema a vedere "Angeli e Demoni".

Lo aspettavo da tempo,anche perchè avendo letto tutti i libri e avendo visto la prima trasposizione cinematografica "il codice Da Vinci", sapevo che in ogni caso sarebbe stato bello come film. Onestamente ero anche curiosa di sapere come avrebbero fatto la scena finale, per intenderci quella dell'elicottero, dato che, a parer mio, è l'unico pezzo del libro che ho ritenuto abbastanza ridicolo; devo dire che Ron è stato bravo, per quanto esagerato, è riuscito nell'intento di non rendere ridicolo il tutto, anzi.. quindi promosso parecchio e aspettiamo il prossimo film!!! PS: il nostro caro protagonista,bhe fare un po' di addominali non sare male :-))

lunedì 15 giugno 2009

leggendo qua e là

Ebbene ogni tanto mi arrivano dei link per degli articoli a dir poco incredibili.
questo mi sento di postarlo perchè ha dell'assurdo, effettivamente ad una lettura poco accorta non ci si fa caso, ma i giornalisti ogni tanto scrivono davvero senza pensarci..
leggete

venerdì 12 giugno 2009

CheeseCake con marmellata di Albicocche

Mi sono accorta che non vi ho aggiornato delle cose fatte il WE scorso, approfittando che il mio Lui fosse via.
oltre a varie impegni collegati all'organizzazione, ad un battesimo del bimbo di amica, mi sono buttata a capofitto nella cucina.
ho preparato i muffin per i colleghi, ma soprattutto ho provato finalmente la Cheesecake.
per trovare la ricetta che mi ispirasse ci ho messo parecchio, anche perchè ho scoperto che ci sono 2 versioni di pensiero: quella che la vuole cotta del forno, e quella che invece si cottura non se ne parla.
la decisione è stata difficile, ma viste la giornate calde ho deciso di provare quella più fresca e che non richiedeva l'accensione del forno.
siccome avevo dell'ottima marmellata fatta in casa di albicocche colte dall'orto (non il mio purtroppo), ho deciso di guarnirla con queasta delizia.



questa è la ricetta che ho utilizzato. ho preso un mix di ricette trovate in rete, ma la fonte principale è stata questa :

Ingredienti:
Per la base:
200 gr Biscotti Digestive
90 gr Burro fuso
1 cucchiaino di cannella

Per il ripieno:
400 gr philadelphia
200 gr Panna da montare non zuccherata
4 cucchiai di zucchero a velo (io ho usato zucchero normale)
1 baccello di vaniglia o essenza di vaniglia
3 fogli di colla di pesce


Procedimento:
Tritate i biscotti Digestive nel mixer insieme al burro, precedentemente sciolto in un pentolino a fuoco basso, ed al cucchiaino di cannella. Con questa base foderate il fondo di una tortiera (sulla quale avrete messo un foglio di carta da forno bagnato e ben strizzato) da 24 cm schiacciandola con il dorso di un cucchiaio. Mettete il tutto in frigo a raffreddare (io l'ho tenuta un oretta buona).
Montate la panna e mettete in frigor. intanto mettete in ammollo i fogli di gelatina in acqua fredda per circa 10 minuti.
Nel frattempo in una terrina lavorate il philadelphia con una frusta insieme allo zucchero a velo ed alla vaniglia, poi aggiungete a questo composto la panna montata.
In un pentolino fate riscaldare a fuoco basso un po’ di panna e sciogliete la colla di pesce, unitela al composto e mescolate velocemente. Versate il tutto sulla base di biscotti e lasciate raffreddare in frigo per almeno 3 o 4 ore(io l'ho fatta alla sera per il pomeriggio successivo).
Per la guarnizione io ho messo della marmellata di albicocche, ma ci si può mettere quello che si preferisce.
se si decide per la marmellata, consiglio di metterla prima in un terrina e alloungarla un pochino con l'acqua in modo che risulti facile nello stenderla.
io la marmellata l'ho messa qualche ora prima di servirla.


Buon Appetito!!!!

martedì 9 giugno 2009

Non per generare polemica, ma...

Piccolo pensiero di sfogo..
non voglio generare casini o polemiche,ma in questi casi sono totalmente daccordo con certe decisioni e provvedimenti che si vogliono o si stanno prendendo..
immaginate una pausa pranzo in cui dovete andare in posta per pagare un bollettino, casino di gente incredibile, in coda con almeno 20 numeri davanti..ci sono 3 sportelli aperti.
i numeri avanzano, ma non in uno sportello..il tempo passa e alla fine tocca a me, caso vuole proprio nello sportello lentissimo..a parte la maleducazione della tizia che manco saluta, inizia ad attaccare per l'ennesima volta sulla pubblicità del conto delle poste, dei vantaggi, delle offerte (insomma ogni volta sempre a fare pubblicità, pure sui condizionatori la volta scorsa), ma poi il massimo, le suona il cellulare e si mette a parlare in tutta tranquillità con il figlio dicendogli che cosa si doveva cucinare...
insomma a parte che sono in pausa pranzo, quindi sto morendo di fame perchè sono venuta prima in posta che andare a mangiare, ma sei in uno sportello, stai lavorando!!!!! solo perchè mi doveva dare il resto non ho fatto casino, ma era davvero da prendere e andarsene!!!!

martedì 2 giugno 2009

Libro ""Letto e biscotti"

finalmente sono riuscita a finire il libro che da mesi stavo leggendo, ma che non riuscivo mai a completare, non per colpa del libro, ma perchè non riuscivo mai a trovare quei minuti (o meglio ore) per potermi divorare gli ultimi capitoli in pace.

Il libro è questo "Letto e biscotti" di Sarah Bilston
è molto carino e anche la storia è divertente, diciamo che in attesa del nuovo libro di Sophie questo lo consiglio veramente. più o meno la tipologia è la stessa, e questa scrittrice non delude..ci sono momenti divertenti, la scrittura è leggera e lineare. purtroppo ho letto che in italia è uscito solo questo libro, peccato.

alla prossima

venerdì 29 maggio 2009

Gita sul Duomo di Milano



era da tempo che ci pensavo, molte volte siamo abituati a fare la stessa strada a vivere le città in cui lavoriamo o viviamo in maniera frenetica, che ci dimentichiamo delle bellezze che ci circondano.
per questo motivo, ieri vista la favolosa giornata, in pausa pranzo con alcuni colleghi siamo andati a fare una gita sul Duomo di Milano.

era da tanto tempo che non andavo, forse l'ultima e unica volta in cui sono salita fino a sotto la Madonnina ero piccola ed ero con i miei genitori. di quella gita non mi ricordo molto, l'unica immagine impressa era la vista favolosa che si aveva sulla cima e mio papà che mi teneva per mano perchè la pavimentazione era "pericolosa".

in ogni caso ieri siamo saliti con l'ascensore, purtroppo il poco tempo della pausa pranzo non ci permetteva di poter salire a piedi.
beh per un turista è una visita obbligata davvero, e consigliatissima. noi abbiamo avuto al fortuna di poter scegliere la giornata migliore, ma essere così in alto e poter vedere lontano e bene la città, non ci sono parole per descriverle le emozioni.



mercoledì 27 maggio 2009

aggiornamenti :-)

I preparativi procedono alla grande, mi ha appena chiamato un fornitore per avvisarmi che quello che avevo ordinato è arrivato, meno male cominciavo a preoccuparmi, anche perchè avevo il terrore che fossero fuori produzione.
l'altra sera ho finito i sacchettini che consegnerò ai conoscenti, vicini di casa, colleghi, sono venuti benissimo e non vedo l'ora di consegnarli.
la logica di base era la semplicità accompagnata da eleganza con qualche cosa di blu ovviamente, e il tutto si è amalgamato perfettamente.


in settimana mi sa che devo iniziare a fare le bomboniere. purtroppo non abbiamo ancora tutto il materiale, ma volendo qualche cosa si può già fare con calma.

l'altro giorno è arrivato il PRIMO REGALO di Nozze, sono felicissima, non mi sembra vero, anche perchè era abbastanza inatteso.




lo scorso WE siamo stati via 4 giorni, sono andata a conoscere dei parenti e abbiamo colto l'occasione per portare di persona le partecipazioni. non vi dico le congratulazioni sulle partecipazioni quando scoprivano che le avevo fatte io..beh forse devo cambiare lavoro ;-))

ok smetto di adularmi con i preparativi, in ogni caso a breve metterò alcune foto, diciamo che al momento non voglio togliere la sorpesa a chi deve riceverli.

come vi dicevo abbiamo fatto un WE lungo, ho conosciuto dei parenti e visitato la loro città. il caldo era sempre presente e spero che a luglio si ridimensioni, altrimenti mi sciolgo.

non mi dilungo sulla descrizione, ma vi allego un'immagine di un oggetto che mi ha colpito parecchio e di cui non sapevo l'esistenza.
questo (non più in uso) si trova all'interno di un ascensore, e serviva per far funzionare l'ascensore stesso..insomma per salire o scendere si doveva pagare!! (in serata metto la foto :-) )

venerdì 15 maggio 2009

il mio balcone

sono felicissima, stanno crescendo!!
purtroppo non ho un giardino in cui sfogare il mio pollice verde (modesta) e la mia passione per la coltivazione e fiori, quindi mi sfogo nei vasi del terrazzo di casa.
dopo essermi cimentata nella coltivazione del peperoncino, quest'anno ho deciso di cambiare un po' il balcone.
ho sistemato un po' di piante grasse colorate che fanno anche fiori, questo è un tipo che mi è appena sbocciato



ho sistemato i vasi di alcune piantine che manco il non averle bagnate da 6 mesi hanno rovinato, e poi ho seminato la mia coltivazione di quest'anno: le carote!

ok la cosa è abbastanza complicata anche perchè necessitano di terriccio particolare, necessitano di spazio, ma siccome mi piacciono le sfide ho seminato i semi di carota.
Ma avete mai visto i semi di carota?caspita profumano!!!!
beh in ogni caso, ieri sera mentre annaffiavo ho viste che le piantine stavano sbucando..beh proprio piantine non sono, al momento sono dei ciuffettini di erba verde che sbuca dal terreno, potrebbe essere anche erbaccia, ma sono talmente tante e uguali nei vasi che ho come l'illusione che siano ciò che ho seminato.

merita uno spazio la storia delle piantine che prima raccontavo, quelle ancora presenti nonstante la mia non curanza.
ebbene in sti sti vasi avevo seminato delle piantine stagionali che facevano fiorellini colorati (non chiedetemi il tipo perchè non lo so), per cui una volta finita l'estate la pianta si è seccata. quindi che ho fatto in autunno,?! l'ho lasciata sul balcone senza più considerarla dato che l'idea era che in primavera avrei pensato con che cosa sostituirla.
ma che sorpresa mi sono ritrovata l'altro giorno quando sono andata per dare la prima pulizia al balcone?!..mi vedo spuntare delle nuove pianticine di quei fiori nel vaso ..ma non solo in quel vaso, ma anche nel vaso che era sotto (erano su una sorta di ripiani di una serra ).
che cosa può essere accaduto?secondo me i fiori hanno perso i semi nel terreno di entrambi i vasi e sono rimasti dormienti tutto l'inverno, poi, dopo aver preso la neve, con il primo sole primaverile e le prime piogge si sono risvegliati..
e adesso che faccio?vista la loro ostinatezza ho sistemato i vasi e le faccio crescere!!

mercoledì 13 maggio 2009

Martedì serata cinema


Era un po' di tempo che non andavamo al cinema, forse perchè non c'era nulla che ci ispirava particolarmente.
devo constatare però che con l'arrivo dell'estate, o in ogni caso durante la primavera inoltrata, al cinema stanno uscendo un sacco di film interessanti, per cui prossimamente allargherò la sezione cinema con altri commentini.
La cosa pensandoci è strana, insomma quando ero piccola il periodo dei film partiva da prima di natale fino alla primavera, mentre in estate praticamente non c'era nulla.
Invece adesso d'estate è pieno di uscite belle belle.
in ogni caso tornando a ieri sera, siamo andati a vedere, sotto insistenza del mio Lui, "Fast and Furious solo parti originali"...mmmm..commenti?
purtroppo mi sento di dire la mia su sto film..onestamente mi ha deluso sotto vari aspetti:
numero di macchine tamarrate molto di meno rispetto agli altri film,
evoluzioni o fiammate, praticamente nulle, se togliamo le sole 2 impennate della macchina,
sentore di sforzo per dare una piega sentimentale/nostalgica/ triste alla storia, cosa che poteva essere trattata mooolto meglio
troppo marcato la sezione degli incidenti, potevano risparmiare certe scene, soprattutto quella finale...
Vin ha imparato quelle 3 espressioni e non vuole esagerare..ok, lui è sempre lui..ma caspita capacità espressive lasciano un pochino (e tanto) a desiderare.

in ogni caso se volete passare quasi 2 orette in leggerezza senza pretese può andare bene come film..

a mi dimenticavo, i maschetti apprezzavano parecchio certe inquadrature marcate sulle carrozzerie, e non sono quelle delle macchine..

lunedì 11 maggio 2009

Plum Cake Pere e Cioccolato

Dopo periodo ferma, sabato sera ho ripreso a cucinare dolci, anche se ho rischiato di stare ferma ancora..ma veniamo alla storia.
venerdì appena torno a casa dal lavoro mi metto a pensare alla lista della spesa da fare la sera stessa, e tra le varie cose solite da segnare mi viene in mente di mettere delle cosette per fare una torta, o meglio un plum cake pere cioccolato.
Appena giunti nel reparto frutta e verdura il mio LUI ha un sussulto.."cosa c'entrano le pere?insomma non mangio la torta di mele perchè non mi piacciono cotte e tu mi fai le pere cotte?"
beh non vi dico il mio sguardo, ma piena di calma e amore gli ho spiegato che si c'erano le pere, ma c'era pure il cioccolato..insomma stavo per buttare la spugna, ma convinta della ricetta e di quello che sarebbe uscito non mi sono fatta scoraggiare.

sabato sera dopo giornata all'insegna del girovagare mi sono messa ai fornelli. ero tentata di mettere tutto nella MdP per fare l'impasto, ma poi vista la semplicità e visto che avevo anche lo stampo apposta per i plum cake, ho deciso di fare tutto a mano.
il risultato ottimo..già dopo 20 minuti dal forno usciva un profumino parecchio invitante e il tutto lievitava correttamente.

insomma il mio Lui ha gradito parecchio, e quindi altra ricetta da riproporre sicuramente!!!!!

La ricetta originale l'ho presa da qui:


Ingredienti:
3 uova, 100 gr burro sciolto, 2 cucchiai di cacao in polvere, 180 gr di zucchero, 1 pizzico di sale, 70 gr di fecola di patate, 230 gr di farina 00, 1 bustina di vanilina, 1 bustina di lievito per dolci,
2 pere medie sbucciate e tagliate a dadini, 100 gr di cioccolato fondente a pezzetti (io ho messo sia delle gocce di cioccolato fondente che del cioccolato fondente delle uova di pasqua), zucchero a velo (io non l'ho messo).

Procedimento:
sbattere bene le uova con lo zucchero e poi aggiungere il tutto.
Intanto scaldare il forno a 220°, imburrare lo stampo e far cuocere per 40 minuti a 180°.

Buon appetito!!!!!!