mercoledì 28 gennaio 2015

Marsa Alam in Gennaio

e rieccomi qui a raccontare un po'..
beh diciamo che come vi avevo accennato, quest'anno ci siamo regalati una decina di giorni al calduccio..luogo Marsa Alam..volevamo pace e tranquillità, niente escursioni quindi abbiamo scelto un villaggio in cui eravamo già stati e in cui ci eravamo trovati davvero bene.
Che dire se la prima volta eravamo stati in Agosto, adesso in Gennaio ci aspettavamo la temperatura sicuramente più bassa e infatti così è stato :-(
In Gennaio è consigliato portare una bella mutina per fare il bagno, insomma è vero che c'erano anche quelli che entravano solo con il costume, ma onestamente non so proprio come facessero, anche perchè lì per quanto possa essere una baia riparata, a Marsa Alam c'è sempre un po' di aria ( più o meno forte), che se in Agosto è piacevolissima, in Gennaio appena uscita dall'acqua ti fa pensare "ma anche no grazie" :-)
quindi se vorreste andare, mi raccomando mutina! le trovate anche a basso costo, la mia è costata davvero poco e ha fatto benissimo il suo lavoro :-) . Inoltre da ricordarsi che alla sera, essendo in mezzo al deserto, la temperatura scende anche di 10 gradi, per cui scarpe chiuse, felpa e pantaloni lunghi. Ho visto scene di gente che comprava felpe dell'albergo perchè erano venuti solo con magliette a maniche corte, pantaloncini e infradito, come se fosse Agosto, e altri che vestiti leggerissimi che dopo aver mangiato ritornavano di corsa in camera al caldo...

Beh quindi a parte il vento freschino, lo scopo del viaggio è stato esaudito, quindi relax, tintarella, mangiato bene, nuotate con tanto snorkeling e staccato del tutto la spina .
Non so voi ma ogni tanto ci vuole..anche del cellulare non sentivo per niente la nostalgia, anzi a volte nemmeno lo accendevo, non avevo proprio voglia.. è capitato anche a voi? insomma volevo proprio staccare e concentrarmi sulla vacanza e sul momento...

Ovviamente mi conoscete, non sono proprio tempestiva, per cui appena scarico le foto vi mostro qualcuna fatta in acqua...

vi anticipo già che il famoso Dugongo non lo abbiamo visto, e neanche le tarturughe, che dicono abitare vicino al nostro resort e che l'altra volta avevamo visto e ammirato, ma in compenso pesciolini colorati in abbondanza:)

A presto

10 commenti:

  1. Avete fatto benissimo a regalarvi questo momento di relax, in un posto un pò più caldo ... ma non tanto.
    Ben ritornata sul web, aspetto le foto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. beh si ogni tanto un po'di stacco ci vuole..
      ora tornata appieno :)
      un abbraccio

      Elimina
  2. Che meraviglia,piacerebbe anche a me fare un viaggio in qualche posto nuovo,ma aimè o per una cosa o per l'altra i passaporti giacciono tristemente in un cassetto e non sono mai stati utilizzati,pazienza, mi godrò le tue foto!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. dai mai abbandonare nel cassetto i sogni!
      appena il mioLui mi da le foto le condivido subito!!!
      un abbraccio

      Elimina
  3. si sente che sei rilassata :) aspettiamo le foto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e si, il solo pensiero del relax e del caldo mi fa star bene :)
      a presto con le foto
      un abbraccio

      Elimina
  4. brava una vacanza rilassante fa sempre bene

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e si..peccato che sono mooolto rare :)
      un abbraccio

      Elimina
  5. Che invidia! come mi piacerebbe rilassarmi al sole, ora!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. daidai che tra poco arriva la primavera e l'estate e ci spaparanziamo al sole!!!!
      un abbraccio

      Elimina